top of page

Elezioni università agraria di Valmontone: Alessio Salvitti è il nuovo presidente eletto


VALMONTONE - Domenica 29 Ottobre si sono svolte nel Comune di Valmontone le elezioni per il rinnovo dell’Università Agraria. Alle 22.00 la chiusura dei seggi, ma già dopo un’ora la Sindaca Bernabei annunciava sui social la vittoria del candidato presidente Alessio Salvitti della lista Terra è Valore.

“Un risultato che non lascia adito a dubbi”, così scrive la Sindaca con tono di soddisfazione per il risultato ottenuto. Ed il risultato di fatto c’è stato: con circa 2200 voti di lista Alessio Salvitti porta a casa la nomina di successore ufficiale dell’ormai uscente Presidente Roberto Pizzuti.

Andiamo quindi all’analisi del voto, che quest’anno è stato esplicato in modalità diversa, esteso a tutti i cittadini di Valmontone mentre, lo ricordiamo, in passato era riservato solo ai “capifamiglia”.

I votanti sono stati oltre tremila, gli sconfitti Sara Terzini e Walter de Stefano entreranno ugualmente come consiglieri dell’ente.

La battaglia elettorale non ha risparmiato colpi di scena ma soprattutto assenze che si sono fatte notare: il gruppo politico Attiva Valmontone decide di dissociarsi dalla competizione e prende formalmente le distanze da tutti e tre i candidati alla carica di Presidente. “Non c’è alcuna visione di sviluppo e progettualità per il territorio e i cittadini” commenta così a freddo la Consigliera Cristiana Carrozza, rappresentante del gruppo in Consiglio Comunale. “abbiamo capito che non c’erano i presupposti già nella fase delle trattive, le quali sono state svolte in maniera “immatura” e troppo lontana dal nostro modo di fare politica. Come gruppo Politico abbiamo avuto enormi difficoltà poiché non abbiamo mai sentito parlare di programmi, piuttosto abbiamo assistito ad una corsa ossessiva, da parte delle diverse forze politiche in campo, per cercare di “piazzare” il proprio candidato. Sembrava il fantacalcio!

Zero programmi, zero visione e poca logica nella scelta delle persone per le diverse cariche da ricoprire. Alessio Salvitti è un giovane imprenditore, un bravo ragazzo al quale faccio i miei complimenti per il risultato ottenuto, gli auguro di far bene. Tuttavia non l’avrei scelto per ricoprire questa carica poiché ritengo che questo non sia il suo campo, non possiamo mettere persone a caso a ricoprire cariche di spessore come quella del Presidente di un’ente così complesso come l’Agraria, c’era bisogno di un esperto della materia! Ma ormai le scelte di questa amministrazione non mi stupiscono più. A Valmontone deve cambiare questo modo di fare politica, la politica “di padre in figlio” e della superficialità perché chi ci rimette sono i cittadini! Qualcuno tra le forze politiche in campo ha criticato la nostra decisione di dissociarsi da questa competizione ma a noi non importa! I cittadini hanno capito perfettamente e ci hanno ringraziato per la coerenza mostrata.



 

9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page