• Fabio Nori

CERVETERI DUE COLPI DA URLO

Aggiornato il: mag 5

Preso l'attaccante Di Mario e il centrocampista Silvagni: “Siamo qui per sostenere un progetto di crescita”

Alessandro Di Mario e Lorenzo Silvagni i sono gli ultimi acquisti di un Cerveteri che attende notizie sulla ripresa dei campionati. Il primo è un'attaccante di razza, lo scorso anno è stato la prima parte di campionato in serie D.

L'altro è un centrocampista con doti difensivistiche, fino a dicembre alla Corneto Tarquinia. Silvagni, 25 anni, ha iniziato nella Primavera della Lazio, successivamente ha fatto tornei di serie C, D ed Eccellenza.

Un ragazzo dotato di molte qualità tecniche, aggregatosi in queste ore alla truppa di Mariani “Ci sono grandi ambizioni - esordisce - con il direttore sportivo Fabietti e il presidente Iurato c'è stata subito intesa, sono a Cerveteri per sostenere una squadra giovane a mio avviso molto promettente.

Con l'aiuto di noi grandi con qualche anno di esperienza alle spalle possiamo toglierci delle belle soddisfazioni. Certo rimane il dilemma del campionato, non sappiamo nulla del nostro destino. La società, comunque, lavora per il presente con uno sguardo rivolto al futuro. E del progetto sono rimasto entusiasta, consapevole che qui c’è voglia di crescere e far bene. Io sono qui per questo, per dare il cento per cento a questi colori”.

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti