top of page
  • Sofia Remiddi

Il gospel veliterno incanta l'Artemisio

Il 21 dicembre il Teatro Artemisio ha ospitato un concerto Gospel quale inaugurazione delle feste natalizie.

E mai proverbio fu più giusto del popolare “canta che ti passa” per allontanarci (almeno per un po') da ogni preoccupazione e turbamento quotidiano proprio grazie alla musica in cui risiede il battito del mondo.

Così si è aperta una serata che ha visto esibirsi gli Unbound Voices, gruppo attivo da 25 anni e composto da 7 elementi che si sono cimentati in una riuscita performance a cappella riuscendo a smuovere le emozioni del pubblico numerosissimo in sala. A questo prelibato antipasto ha fatto seguito un vero e proprio show del coro Gospel di Velletri, i Trivium Music Work In Progress composto da circa 30 coristi e una band, tutti sotto la guida del giovane quanto esperto Maestro Marcello Tosti.

Il coro, nato nel 2013 con l’intento di trasmettere insieme gioia e solidarietà, ha dato prova di saper coinvolgere la partecipazione attiva del pubblico unendo il gospel tradizionale con nuove proposte del filone Nu Gospel e Pop Gospel fuse con il funk, il soul e il blues.

Questo intreccio di generi ha contribuito a generare uno spettacolo formidabile la cui riuscita si deve alla sapiente guida di Marcello Tosti.

Quest’ultimo ben più che mero concertatore e direttore si è rivelato abile e competente performer a 360 gradi, artista in grado di affrontare senza indugio e fatica la prova che chiunque si trovi a calcare il palcoscenico teme più di ogni altra: coinvolgere il pubblico.

Prova che a giudicare dalla reazione dei presenti che gremivano il teatro in ogni ordine di posti, dagli applausi e dall’entusiasmo percepibile a chiusura dell’evento, è stata più che superata!



8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page