top of page
  • Stefano Raucci

La pallacanestro Colleferro in evidenza all'EYBL

E' stata una partecipazione ampiamente positiva quella del Basket Colleferro all’appuntamento annuale dell’EYBL, European Youth Basketball League, una manifestazione internazionale che vede confrontarsi le migliori formazioni di tutta l’Europa. La manifestazione, nata nel 1998, vede scendere in campo giovani atleti di talento provenienti da diverse Paesi europei come Italia, Regno Unito, Austria, Repubblica Ceca.

L’Under 20 colleferrina è stata inserita tra le nove squadre che sono andate a comporre il Gruppo B. Era questa la seconda partecipazione del roster arancio nero, dopo la partecipazione alla stessa competizione di Catanzaro nel 2019, per un’esperienza nel più grande ed unico Campionato giovanile certificato FIBA in Europa. A Borgomanero la Pallacanestro Colleferro di coach Avenia si è messa in grande evidenza. Per l’occasione, le rivali nella categoria Junior U20 EYBL Sud erano: BC Atomeromu Paks (Ungheria), BC Vividbooks Pardubice (Repubblica Ceca), College Basket (Roma-Italia), Don Bosco Crocetta Torino (Italia), Inter Bratislava (Slovacchia), Moulton College (Londra, Regno Unito), ST. Charles College (Londra, Regno Unito), Vienna United (Austria).

I colleferrini hanno ottenuto ben tre vittorie nelle quattro gare disputate. Solo nell’ultimo match è arrivata una sconfitta, contro gli inglesi del St. Charles College, che comunque non pregiudica il giudizio che resta certamente positivo.

Oltre alle vittorie e alle belle prestazioni del collettivo, il Colleferro è tornato da Borgomanero anche con la nomina di due MVP del torneo, Kabir Hasam e Vuk Gojkovic. I ragazzi di coach Avenia, uno dei nomi di maggior prestigio della pallacanestro italiana, disputeranno ora una seconda fase in Ungheria (a Budapest) a Febbraio.



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page