top of page
  • Canapa

Un addio ma non troppo

Gli addii sono l’unica cosa che ci spiazza in qualsiasi caso, anche quando ce lo aspettiamo, poiché in cuor nostro speriamo che quell’idea insinuata nella nostra mente non abbia sempre ragione.

Ebbene in questo testo vi offro la visione di chi abbandona sapendo, che, pur facendo male, deve farlo; questo è ciò che direi io.

“Addio, miei luoghi. Debbo lasciare, per rincorrere una nuova vita, sai di questi tempi ho bisogno di cambiare aria, aspetta però, non sto dicendo che non ti voglia più bene, solo che devo partire, ho bisogno di scoprire nuovi mondi e nuovi orizzonti, di scoprire nuove cose, fare nuove amicizie. Nessuno mi sta imponendo di abbandonare tutto, parte tutto da me, non tutti sono capaci di prendere e lasciare tutto; famiglia, amici, amori etc ... ma, semplicemente quella che una volta pensavo fosse una casa, beh ora non la sento più mia, capisci? Quella casa arancione in campagna non la sento più mia.

Devo lasciare, mi sento soffocare solo al pensiero di uscire e incontrare le stesse persone, molte persone sono false e non hanno un minimo senso di dignità, ma non le giudico, ognuno è libero di vivere la sua vita come vuole e io non sono nessuno per giudicare.

In questo momento, così devo lasciare tutto, ho bisogno di un lavoro, nonostante io abbia le competenze in questo piccolo paese non ho le opportunità per sfruttare le mie potenzialità, non prenderla a male, devo solo guardare al mio futuro e pensare che riuscirò a sopravvivere senza avere il minimo rammarico di ricominciare tutto per una scelta sbagliata. In questo momento ho bisogno di lasciare, persino la famiglia.

Sto attraversando tutta la città a piedi senza cuffiette e la musica a palla, come mio solito, perché so che questa sarà l'ultima volta che vedrò queste strade, palazzi, bar, ristoranti, persone.

Ti prego di capirmi, non ti sto facendo un dispetto è solo che devo, ma giuro che ritornerò, non so come e quando, ma lo farò. Addio ma non troppo.”

E come ogni fine, I don’t expect you to understand, but i recommend you think about it and share it.


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page