top of page

Regione Lazio, Bertucci (FdI): “Fattore famiglia, un nuovo welfare dettato dall’ascolto dei bisogni della cittadinanza”


“La legge sul Fattore Famiglia, che abbiamo approvato ieri nella seduta del consiglio regionale, è la conferma di come la nostra Regione sia vicina alle famiglie e ne ascolti le istanze ed i bisogni”.

Così Marco Bertucci, presidente della Commissione Bilancio del Consiglio Regionale del Lazio, commenta l’approvazione della legge. “Concordo con le parole della collega Iannarelli: parliamo di una misura che saprà superare lo strumento dell’ISEE, spesso penalizzante in questi casi. Una sperimentazione, che in questa prima fase andrà ad impattare sulle rette dei trasporti scolastici e sui centri estivi e che sarà ampliata in futuro. Una legge che prevede nuovi criteri più aderenti e più rispondenti ai carichi familiari, considerando tra l’altro il numero dei figli e dei disabili a carico, le famiglie fragili e monoreddito, i nuclei monogenitoriali”.

Un vero e proprio sostegno e riconoscimento della famiglia, che dà il via “ad un welfare che semplifica l’accesso, per tutti, alle prestazioni sociali, una nuova via che conferma il ruolo primario che la famiglia ricopre nelle politiche regionali. Nessuna ideologia alla base, tantomeno discriminazioni, come l’opposizione ha più volte rimarcato in aula: soltanto ascolto delle istanze e dei bisogni che arrivano dalle parti sociali, dai territori e dalla cittadinanza, ed una risposta concreta, pur con i pochi mezzi economici che abbiamo trovato e che abbiamo a disposizione”, chiude Marco Bertucci.



11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page