• Federico Moffa

Colleferro Calcio, si prepara la nuova stagione. Prestigiosi acquisti per rinforzare la squadra

Aggiornamento: 19 lug

Procede a ritmi serrati il lavoro della SSD Colleferro in vista del nuovo campionato di Eccellenza.

Un campionato che si presenta cambiato nella formula e particolarmente competitivo.

Dopo la consistente selezione operata nella scorsa stagione per ridurre a due i gironi laziali, tutte le squadre si sono rafforzate. Colleferro non è da meno.

Nei giorni scorsi ci sono stati acquisti e conferme eccellenti.

Nella foto i nuovi acquisti del Colleferro Calcio: Criscuolo, Cardillo. Parfait, Bianchi e Paolacci

A rinforzare la difesa è stato chiamato l’ex capitano dell’Artena Marco Paolacci, giocatore di esperienza e di grande affidabilità che ha militato nelle serie superiori.

A centrocampo, ad affiancare il capitano Matteo Amici, le cui qualità sono indubbie e conosciute, arriverà un giocatore del valore di Louise Essengue Parfait.

Si tratta di una autentica “bomba” di mercato che dimostra, ancora una volta, la decisa volontà della presidenza Coviello di puntare in alto e di gettare le basi per la scalata alle serie superiori. “Non ci poniamo limiti”, ha dichiarato Coviello. “Pensiamo in grande per un progetto che i tifosi e la città attendono da tempo.

Vogliamo rinverdire le gloriose stagioni del tempo che fu e creare solide basi per la crescita e la formazione dei nostri ragazzi. Non è un caso se abbiamo sottoscritto accordi in tal senso con la Roma e se abbiamo avviato una selezione accurata di tecnici e preparatori atletici, molti dei quali già in forza nella nostra società”.

Chi è Louise Essengue Parfait? Il curriculum del giocatore parla da solo.

Dopo la vittoria della Coppa Italia Primavera nella stagione 2008-2009 con il Genoa e l’esordio in serie B con il Piacenza, Parfait ha giocato a Crotone, Ascoli, Cesena, Lecce e Pisa.

Ha avuto esperienze in Svizzera, Tunisia e Macedonia. Louise Essengue Parfait è un centrocampista di assoluto talento e di notevole fisicità.

Ci farà divertire, statene certi. Così come il divertimento è assicurato con Nnamdi Oduamadi, talento classe 1990, grande protagonista della stagione scorsa e decisivo per la salvezza negli spareggi dei play off. L’ex giocatore del Milan dai piedi raffinati e dai dribbling ubriacanti è stato blindato dalla società. Oltre che essere un superbo giocatore, Oduamadi ha mostrato grandi doti umane e un forte attaccamento alla società e alla nostra comunità, nella quale si è perfettamente integrato.

Nella zona del centrocampo un altro apporto di rilievo non potrà che venire da Roberto Criscuolo, centrocampista talentuoso, classe 1997, con un passato con le maglie di Arezzo e Rieti, in serie C, e di Latina, in serie B.

Nella scorsa stagione, il talentuoso centrocampista ha militato nelle fila del Sora. Lasciando la società bianconera, Criscuolo ha detto: “Voglio ringraziare il club che mi ha dato la possibilità di rimettermi in gioco dopo i due anni di pandemia. Ora arrivo in un club molto simile per blasone e fame di calcio.

Ho verificato di persona le qualità e la statura dei dirigenti, la loro passione e serietà. Così non ci abbiamo messo molto per trovare un accordo. In me c’è tanta voglia di far bene e chi indosserà questa maglia nella prossima stagione non deve nascondersi: Colleferro merita di giocare nelle categorie superiori e ce la metteremo tutta per regalare soddisfazioni ai nostri tifosi”.

Se a questi nuovi importanti acquisti si affianca la conferma, quasi al completo, dei giocatori dello scorso anno, compresi quelli che, provenendo dalle giovanili, hanno debuttato in prima squadra con risultati apprezzabili, si sta certamente mettendo a disposizione di mister Baiocco, una compagine in grado di competere con le grandi in un campionato. Un campionato, ripetiamo, che si presenta comunque molto difficile oltre che sicuramente entusiasmante.

Come sempre, sarà il campo a giudicare la bontà della campagna acquisti. Ma una cosa è certa.

La Società e la sua presidenza non hanno rinunciato ad operare per il meglio, andando a scovare talenti di sicuro affidamento, individuando fra i giocatori quelli che potessero garantire un mix di esperienza e di gioventù. Gli ingredienti essenziali per crescere e raggiungere traguardi prestigiosi.

Tra gli annunci positivi, arriva anche la notizia del mutuo per il rifacimento del manto erboso dello Stadio Caslini. In una nota del presidente del Consiglio Comunale, avv. Girolami, che la Società di calcio ringrazia per l’interessamento mostrato, si informa che il mutuo è stato approvato all’unanimità dal Consiglio.


Link utili Colleferro Calcio:


ABBONAMENTI


MERCHANDISING



0 visualizzazioni0 commenti