• Silvano Moffa

Moffa: alle accuse infamanti del sindaco Sanna rispondo con un sorriso e una querela

"La mia amministrazione ha creato sviluppo e occupazione"

Nel vano quanto sterile tentativo di porre riparo alla brutta figura fatta nel corso dell’intervista rilasciata a Report su Amazon, il sindaco di Colleferro si lascia andare ad un proditorio quanto confuso e menzognero attacco al sottoscritto e alla sua amministrazione, gettando fango sul suo operato come sindaco della Città di Colleferro negli anni passati, investendo anche la dirigenza dell’epoca.

A tali infondate e diffamatorie accuse, mosse da soggetti evidentemente a digiuno di iter amministrativi complessi e di programmi innovativi - perfettamente legittimi, grazie ai quali è stato garantito un futuro di sviluppo, produttivo e occupazionale alla Città, ora messo a rischio proprio dalla insipienza della attuale amministrazione - rispondiamo con il sorriso.

Il tempo è galantuomo. E le opere della amministrazione che ho avuto l’onore di guidare da Sindaco stanno lì a testimoniare un’epoca di forte rinascita e di orgogliosa centralità territoriale di Colleferro.

Visto, inoltre, che il sindaco pro tempore, nel suo comunicato, confonde le cose e lascia trasparire ipotesi di azioni illecite che sarebbero state compiute dal sottoscritto e dalla sua Giunta, di tali affermazioni risponderà nelle sedi opportune.

A tal fine ho conferito mandato ai miei legali per procedere nei suoi confronti e nei confronti di assessori e consiglieri che, con lui, hanno firmato il comunicato in questione.

988 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti