top of page

Premio letterario città di Valmontone

Nell’epoca dei social network e delle app di messaggistica, abbiamo tutti l’esigenza di comunicare con gli altri attraverso la scrittura.

Se fino a qualche decennio fa le occasioni in cui s’impugnava la penna, una volta conclusi gli studi, erano limitate agli scambi epistolari con gli amici lontani, ai biglietti d’auguri e alle cartoline, per i più sentimentali, oggi non passa giorno in cui non ci troviamo davanti alla tastiera di un computer o di uno smartphone a digitare parole.

Tuttavia, la rapidità delle comunicazioni via chat ha comportato il rischio di uno svilimento della parola scritta, che nella tradizione letteraria era investita di un potere evocativo e demiurgico, in grado di conferire al poeta che la governava un’aura di sacralità.

Al fine di incoraggiare la pratica della scrittura come strumento di libera espressione, di creazione e di scoperta di nuovi mondi, con l’intento di promuovere la cultura dell’arte scrittoria fra ragazzi, giovani e adulti, auspicando la diffusione di un pensiero creativo e divergente, si indice il primo Premio Letterario Città di Valmontone.


Bando I edizione

Il Premio Letterario Città di Valmontone – I Edizione 2023 Opere Inedite - è bandito, regolamentato e curato dalla Scuola Cervantes di Valmontone.

È articolato nelle seguenti sezioni:

SEZIONE A: ragazzi delle scuole secondarie di primo grado

SEZIONE B: ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado

SEZIONE C: giovani e adulti


Art.1

La partecipazione al premio è aperta ad autori italiani e stranieri esordienti che presentino solo opere inedite. L’autore dichiara, altresì, che l’opera proposta è di propria stesura, non è stata oggetto di altri concorsi letterari e non lede in alcun modo i diritti d’autore ed editoriali propri e/o di terze parti.


Art. 2

Per la prima edizione 2023, ispirata alla figura del Santo Patrono della città di Valmontone, San Luigi Gonzaga, protettore dei giovani, la Giuria ammette racconti brevi inediti che abbiano come tema i giovani e i loro sogni e che traggano spunto da questi due abstract:

SEZIONE A e B: “Per 20 anni ho fatto il calciatore. Questo certamente non mi rende un maestro di vita, ma ora mi piacerebbe occuparmi dei giovani. So che non amano i consigli. Anche io ero così. Io però senza arroganza, stasera qualche consiglio lo vorrei dare. Vorrei invitare i giovani a riflettere su queste parole: passione, gioia, coraggio, successo, sacrificio. La giovinezza è il tempo della costruzione. Per questo bisogna che vi alleniate bene adesso: da ciò dipenderà il vostro futuro. Per questo, gli anni che state vivendo sono così importanti. Non credete a ciò che arriva senza sacrificio, non fidatevi, è un’illusione. Lo sforzo e il duro lavoro costruiscono un ponte tra i sogni e la realtà.” (Roberto Baggio)


SEZIONE C: “Siamo stanchi di diventare giovani seri, o contenti per forza, o criminali, o nevrotici: vogliamo ridere, essere innocenti, aspettare qualcosa dalla vita, chiedere, ignorare. Non vogliamo essere subito già così sicuri. Non vogliamo essere subito già così senza sogni” (Pier Paolo Pasolini)


Art.3

Sono ammessi racconti brevi:

  • Sezioni A e B: il racconto dovrà essere scritto su uno o più fogli protocollo divisi a metà, occupando la colonna di sinistra. Non dovrà riportare l’identità dell’autore né segni di correzione dell’insegnante.

  • Sezione C: il racconto dovrà avere un massimo di 10 cartelle per la sezione C (ogni cartella è formata da 1800 battute spazi compresi).

Art.4

Solo per la sezione C il carattere da utilizzare per la scrittura delle opere è il Times New Roman 12 in formato word su foglio standard A4, interlinea 1.0. margine superiore, inferiore e laterale di 2 cm.

Il testo inviato non dovrà contenere il nome dell’autore né alcun segno identificativo, pena l’esclusione dal presente concorso. Le generalità dell’autore dovranno essere indicate esclusivamente nella scheda di partecipazione allegata al bando.


Art. 5

Per partecipare al concorso l’autore dovrà inviare entro il 15 aprile 2023:

  • SEZIONE A e B: racconto (anonimo) e scheda di partecipazione all’indirizzo Cervantes Point Valmontone, via Molino San Giovanni n. 37 - 00038 Valmontone (RM).

  • SEZIONE C: racconto (anonimo) e scheda di partecipazione per mezzo email all’indirizzo premioletterariovalmontone.cervantes@hotmail.com


Art. 6

I dati personali trasmessi verranno trattati in conformità alla legge 196/2003 e alla normativa europea GDPR per le sole finalità connesse al concorso. Ai sensi del DLGS 196/2003 e del Regolamento Europeo n. 679/2016, i partecipanti acconsentono al trattamento, diffusione ed utilizzo dei dati personali da parte dell’organizzatore per lo svolgimento degli adempimenti inerenti al concorso e altre finalità culturali afferenti.


Art. 7

Le opere non verranno restituite; i concorrenti ne resteranno tuttavia unici proprietari. Le opere vincitrici potranno essere divulgate per mezzo elettronico gratuitamente e senza che gli autori percepiscano alcun compenso. Gli stessi autorizzano all’utilizzo dei testi per le sole finalità riportate nella premessa del presente bando.


Art. 8

La giuria, composta da letterati che operano nel mondo dell’editoria, della formazione e della scuola, premierà i primi tre classificati per ciascuna sezione, tenendo conto della tecnica di scrittura, dell’originalità dei contenuti e della capacità di comunicazione. Il giudizio della Giuria è insindacabile e inappellabile.

La giuria è composta da:

  • Graziana Mazzoli (Presidente), ex Dirigente Scolastico, più volte assessore alla cultura del Comune di Colleferro

  • Rita Cioce, Editor

  • Francesca Latini, docente di materie letterarie

  • Lara Bono, docente di materie letterarie

  • Maria Gloria Fontana, giornalista e autrice

  • Valentina Margiotti, docente di materie letterarie

  • Sara Ciprari, docente di materie letterarie

  • Marco Saracini, laureando in Lettere con esperienze in campo giornalistico

  • Matteo Saracini, docente di materie letterarie e sostegno

  • Federica Margiotti, docente di lingue straniere


Art. 9

Sezione A: Primo classificato – Premio del valore di 500€: buono acquisto da 500€ spendibile presso Unieuro Valmontone Outlet.

Secondo classificato – Premio del valore di 400€: buono acquisto da 300€ spendibile presso Unieuro Valmontone Outlet + buono acquisto del valore di 100€ spendibile presso Multiweb Valmontone.

Terzo classificato – Premio del valore di 100€: buono acquisto di 100€ spendibile presso la Scuola Cervantes di Valmontone.


Sezione B: Primo classificato – Premio del valore di 500€: buono acquisto da 500€ spendibile presso Unieuro Valmontone Outlet.

Secondo classificato – Premio del valore di 400€: buono acquisto da 300€ spendibile presso Unieuro Valmontone Outlet + buono acquisto del valore di 100€ spendibile presso Cartotecnica Valmontone.

Terzo classificato – Premio del valore di 100€: buono acquisto di 100€ spendibile presso la Scuola Cervantes di Valmontone.


Sezione C: Primo classificato – Premio del valore di 500€: buono acquisto da 500€ spendibile presso Unieuro Valmontone Outlet.

Secondo classificato – Premio del valore di 400€: buono acquisto da 300€ spendibile presso Unieuro Valmontone Outlet + buono acquisto del valore di 100€ spendibile presso Cartolandia 3.0 – carta penna e fantasia Valmontone.

Terzo classificato – Premio del valore di 100€: buono acquisto di 100€ spendibile presso la

Scuola Cervantes di Valmontone.


La giuria, se lo riterrà necessario, potrà assegnare delle menzioni speciali.

I premi saranno assegnati solo agli autori che si presenteranno alla manifestazione conclusiva il 21 Giugno 2023, giorno della festività patronale, San Luigi Gonzaga, protettore dei giovani. In mancanza del vincitore, si procederà all’assegnazione del premio in base allo scorrimento della graduatoria.

La classifica dei vincitori di ogni categoria verrà comunicata entro il 31 maggio 2023 per mezzo email.


Art. 10

Gli organizzatori della manifestazione non si fanno carico delle spese di viaggio per il raggiungimento del luogo della premiazione.


Art.11

La partecipazione al Concorso implica l’accettazione senza riserve del presente regolamento e delle eventuali modifiche che potranno essere apportate nel corso del periodo di validità del Concorso.

426 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page