top of page

Valmontone, Cristiana Carrozza:"esprimo enorme preoccupazione per la situazione finanziaria del Comune"

A pochi giorni dal consiglio comunale che si è tenuto a Valmontone lo scorso lunedì, la Consigliera di opposizione Cristiana Carrozza torna a parlare della situazione finanziaria dell'Ente comunale, esprimendo grande preoccupazione: "i nuovi debiti maturati da Bernabei e co. stanno devastando il nostro Comune al punto che il dissesto finanziario non mi sembra un'ipotesi così lontana anche se, certamente, da scongiurare!"

Cristiana Carrozza

Così dicendo la consigliera racconta dell'ultimo consiglio comunale nel quale sono stati votati nuovi debiti fuori bilancio e non solo:" peggiora la situazione finanziaria dell'Ente al punto che il Sindaco Bernabei ha deciso di vessare ulteriormente i nostri cittadini affidando la riscossione coattiva delle entrate tributarie ad un Ente privato che si aggiungerà all'attività di riscossione che già opera l'Agenzia delle Entrate!"

Nel Consiglio Comunale i toni non sono sembrati affatto distesi tra la Carrozza ed il Sindaco Bernabei, e su questo la consigliera racconta:"Nulla della preoccupante situazione del Comune di Valmontone è mai stata rivelata ai cittadini in campagna elettorale dove erano solo rose e fiori!

La Sindaca era ben consapevole della enorme sofferenza che patiscono le casse del nostro Comune anche e soprattutto per le scellerate scelte politiche messe in campo negli ultimi anni!

Il nostro Comune è mortificato da una pessima politica che non da risposte e continua a spremere i nostri cittadini come limoni tassandoli al massimo!

In passato abbiamo avuto grandi Sindaci che hanno lavorato sodo per consegnarci una Città potenziata nei servizi e nelle infrastrutture, una città che ha una forte vocazione turistica ma che non diventa attrattiva perché chi la governa non ha visione né capacità per renderla tale!"

Il consiglio comunale tornerà a riunirsi a fine mese, dove verranno discussi e votati nuovi debiti.

Conclude la Consigliera Carrozza " tutto questo non può più conoscere alcuna forma di tolleranza! Bisogna guardare in faccia la realtà ed essere sinceri e trasparenti con i nostri cittadini! È dal primo consiglio comunale che, dopo aver visionato la documentazione finanziaria dell'Ente, ho espresso da subito enorme preoccupazione, mi hanno dato dell'allarmista, ma a distanza di un anno posso dire di non essermi sbagliata affatto!


26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Σχόλια


bottom of page