• REDAZIONE

Colleferro, per l'Ospedale Sindaci in campo

Aggiornamento: lug 11

Protesta tardiva, partecipata da pochi intimi.

Cari Sindaci, potevate risparmiarci questa buffonata dinanzi al Pronto Soccorso.

Si, di buffonata si è trattato.

Buffonata perché il sindaco Sanna, dopo aver consentito la chiusura dei reparti, in accordo con Zingaretti, e aver annunciato urbi et orbi l'arrivo di infermieri e nuovi medici, il poliambulatorio pediatrico, tanto per citare alcune delle "novità" annunciate negli ultimi anni, si lascia andare in una serie di accuse (!?) per lo stato di abbandono in cui versa il nostro ospedale.

Ma dove erano i sindaci quando, anni fa, di fronte ai primi atti di demolizione dei servizi e dei reparti dell'Ospedale decisi dalla Regione governata da Zingaretti, i cittadini scendevano in piazza senza insegne di partito issando la sola bandiera della difesa della salute nel nostro territorio?

Sbraitare quando i buoi sono usciti dalla stalla, serve solo a lavarsi la coscienza.

Tentativo tanto ipocrita, quanto sciocco.

Se avete coraggio, cari Sindaci, e volete difendere l'ospedale, recuperando quel che si è perso, andate in Regione e consegnate la fascia Tricolore.

Non nascondetevi dietro il dito delle responsabilità che, per quanto accaduto, pesano come un macigno anche sulle vostre teste.

La manifestazione popolare del 2015


La manifestazione dei Sindaci del 10/07/2021

94 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti